I prezzi di BTC superano i 10.000 dollari, le sovratensioni ETH dell’8%

Sono stati giorni straordinari per i prezzi di BTC. I prezzi Bitcoin hanno iniziato la settimana a circa 9.200 dollari, ma sono saliti a 9.700 dollari dopo aver capitalizzato da un rally dei prezzi dei ETH.

Domenica, BTC è riuscita ad estendere la sua impennata al di sopra della resistenza di 9.800 dollari. Di conseguenza, i tori hanno guadagnato forza, e il prezzo di BTC ha guadagnato oltre il 4% per rompere l’importante barriera dei 10.000 dollari.

Un nuovo massimo mensile si è formato vicino ai 10.199 dollari prima che il prezzo iniziasse una correzione al rialzo che ha portato il principale crypto al rialzo del 5% per scambiare circa 10.241 dollari durante il periodo di stampa.

Con la recente colossale azione di prezzo Crypto Cash, gli analisti sostengono che la moneta del re è innescata per vedere un movimento esplosivo più alto che ricorda l’ottobre 2019.

Il prezzo della BTC tiene duro a 10.000 dollari

Sembra che il prezzo di BTC si mantenga al di sopra dei 10.000 dollari nelle sessioni di oggi. Una chiusura di successo al di sopra del livello di $10.100 nel trading di oggi potrebbe aprire le porte ad un nuovo rally nel prossimo futuro, che potrebbe vedere i prezzi salire verso i $10.500.

Infatti, Rob Sluymer, uno stratega tecnico di Fundstrat Global Advisors, rimane ottimista sul fatto che Bitcoin continuerà la sua tendenza al rialzo dopo il suo breakout iniziale. Ha commentato:

„Rimaniamo positivi sulla precisa struttura complessiva della Bitcoin e ci aspettiamo che superi i $10.000 – $10.500 come parte del suo profilo tecnico rialzista a lungo termine“.

In una nota di ricerca condivisa con Bloomberg, Sluymer ha aggiunto che il breakout del prezzo di BTC di 10.500 dollari porterà probabilmente ad un ulteriore rally del 30% a 13.800 dollari.

Altri commentatori del mercato concordano con questo sentimento rialzista, citando metriche tecniche e a catena che indicano che i tori BTC hanno il controllo.

Per esempio, Pentosh1, il principale analista tecnico di Blockfyre, ha commentato su twitter che l’ammiraglia crypto ha recentemente chiuso al di sopra di una tendenza al ribasso di tre anni che si è formata al prezzo ATH di Bitcoin di 20 mila dollari nel 2017.

I prezzi dell’ETH fissati per l’ulteriore rally

L’Ethereum ha visto un’intensa tendenza al rialzo negli ultimi giorni, con il prezzo dei PFU che è esploso dai recenti minimi di 230 dollari ai massimi di oltre 312 dollari che sono stati fissati oggi.

Attualmente, l’ETH è salito di oltre l’8% dopo aver superato il livello di resistenza di 325 dollari per passare di mano a 325,22 dollari durante l’orario di stampa.

Dopo l’impressionante breakout di ieri a 322 dollari, i tori sono apparentemente rimasti in azione, con il prezzo dell’ETH che probabilmente continuerà ad aumentare verso i 350 dollari nelle prossime sessioni.

Sembra che questa crescita impressionante sia stata alimentata da una miscela di forti fondamentali e una forte struttura di mercato.